La PRUGNA favorisce azione drenante, disintossicante e regolatoria.
Ricca di acqua (88%) e alta quantità di fibre (specialmente nelle essiccate), la prugna è un’ottima fonte idrica, stimola un valido effetto saziante ed è capace di migliorare il transito intestinale, utile rimedio contro la stitichezza.

La PRUGNA ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.
Grazie alla vitamina A e ai polifenoli (più presenti: cianidina, catechina, epicatechina e le proantocianidine), molecole bioattive ad azione antiossidante che agiscono proteggendoci dall’azione dei radicali liberi, i principali nemici delle cellule.

La PRUGNA ha proprietà anti-stanchezza e anti-spossatezza.
Ricca di potassio (190 mg x 100 g), utilissimo come tonico cardiaco e muscolare, inoltre utile per prevenire i crampi muscolari che possono insorgere dopo un’intensa attività sportiva.

La PRUGNA previene l’osteoporosi.
Una ricerca della Florida State University pubblicata sul British Journal of Nutrition, riconosce alle prugne secche la proprietà di prevenire fratture ossee e anche l’osteoporosi nelle donne in menopausa.

La PRUGNA è efficace nella prevenzione del tumore del colon.
Questa proprietà benefica è convalidata dallo studio della Texas A&M University e della University of North Carolina, che suggerisce di mangiare prugne secche perchè influenzano il microbiota intestinale e riducendo così,  il rischio di sviluppare il cancro del colon.

About Author

test test
VISMENTIS

Ricerca BioETICA: ALIMENTAZIONE BiosCompatibile per rafforzare DIFESE IMMUNITARIE e disintossicarsi dall'ACIDOSI.

Connect with Me: